IL PRESIDENTE

S. E. Mons. Piero Marini

 

    Mons. Piero Marini è nato a Valverde, provincia di Pavia, diocesi di Bobbio (Piacenza-Bobbio) il 13 gennaio 1942. Dopo aver studiato teologia nel seminario di Bobbio è stato ordinato sacerdote il 27 giugno 1965. Nel 1970 ha conseguito la laurea in teologia con specializzazione in liturgia presso il Pontificio Istituto Liturgico di S. Anselmo in Roma. Nel 1981 ha conseguito una seconda laurea in scienze politiche presso la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali di Roma.

    Nel settembre del 1965 ha iniziato la propria attività nella Curia Romana e precisamente nel “Consilium ad exsequendam Constitutionem de sacra Liturgia”. Da allora in poi ha continuato a lavorare nei vari Organismi della Santa Sede che hanno diretto l’attuazione della riforma liturgica del Concilio Vaticano II: dal 1965 al 1969 nel menzionato “Consilium”, dal 1970 al 1975 nella Congregazione per il Culto Divino e dal 1975 al 1987 nella Congregazione per i Sacramenti e il Culto Divino come Capo Ufficio (1983-1985) e Sottosegretario (1985-1987).

    Il 24 febbraio 1987 il beato Giovanni Paolo II nominava Mons. Marini Maestro delle Celebrazioni Liturgiche Pontificie. Adempiendo al suo nuovo incarico, egli ha guidato l'aggiornamento non solo dei riti propri della liturgia papale, come i Concistori, le Beatificazioni,  le Canonizzazioni e la consegna dei Palli, ma anche di tutte le altre celebrazioni presiedute dal Papa. Particolarmente significative sono state le numerose celebrazioni ecumeniche e le celebrazioni con grandi masse di fedeli presiedute dal Papa a Roma, in Italia e nei vari Paesi del mondo; le celebrazioni liturgiche di tutti i viaggi apostolici del Santo Padre sia in Italia che in altri Paesi; le celebrazioni presiedute dal Papa durante il Grande Giubileo del 2000.

    Il 14 febbraio 1998 Mons. Marini è stato eletto alla sede tit. di Martirano e ordinato Vescovo il 19 marzo 1998 dal Santo Padre Giovanni Paolo II nella Basilica di S. Pietro in Vaticano. Il 29 settembre 2003, in occasione del XXV di Pontificato, il Santo Padre Giovanni Paolo II. È stato elevato alla dignità Arcivescovile il 29 settembre 2003.

    Nel mese di aprile 2005 hanno avuto luogo le Esequie del Sommo Pontefice, i Riti del Conclave e i Riti di Inizio del Ministero Petrino del Vescovo di Roma di Benedetto XVI che hanno costituito, grazie alle celebrazioni liturgiche, un tempo forte per la fede e per l'unità di tutta la Chiesa.

    Il 1° ottobre 2007, Papa Benedetto XVI, nominava Mons. Marini Presidente del Pontificio Comitato per i Congressi Eucaristici Internazionali. A seguito della nomina Mons. Marini ha promosso il rinnovamento del Pontificio Comitato, aggiornato lo Statuto proprio del Pontificio Comitato e favorita la celebrazione dei Congressi Eucaristici Nazionali anche attraverso la presenza del Presidente in diversi Paesi.

 

00120 Città del Vaticano (Palazzo San Calisto) 
Tel. : (0039) 06.698.87178
E-mail: eucharistcongress1@org.va

CEBU-FLAGN

Profilo

    Il primo Comitato permanente per i Congressi Eucaristici Internazionali è nato in Francia nella primavera del 1881 con la benedizione di Leone XIII. Esso raccoglieva i frutti dell’apostolato di san Pierre-Julien Eymard, «apostolo... Continua


INFORMAZIONI

Palazzo San Calisto

00120 Città del Vaticano

Tel.: +39.06.69.88.73.66

Fax: +39.06.69.88.71.54

E-mail: eucharistcongress@org.va

POST-IT